Tag

Di nuovo in partenza..

A. Mucha

“Le printemps

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Domani riparto per una settimana e vado a Praga con la quinta. Qualcuno a scuola già commenta ” Ma sei sempre in gita?”

Certo, ma qualcuno dovrebbe anche spiegarmi perché, nel momento in cui si decidono gli accompagnatori per le gite, c’è sempre un fuggi fuggi generale….” Ma sei matta? Con quei truzzi?” ” No, no, a Praga ci vado col moroso…” ” verrei, ma dove metto i bimbi?” ” In treno???????? Ma daiii”

Ok, è vero, quando si parla di treno o pullman, c’è il vuoto intorno; quando si va in aereo, improvvisamente c’è la corsa…

Lo so, saranno 20 ore di treno – tradotta…ma è la gita della “quinta”, se non li avessi acompagnati io, non sarebbero andati…E poi Praga è uno splendore. Ho passato la vita a sperare di andarci e, quando mi è capitato, durante una gita, 5 anni fa…( in aereo, però) mi è sembrata un gioiello. Rivediamola, dunque…Ricordo che un pomeriggio, allora, mentre i grezzetti se ne sciamavano a comperare oggetti ricordo e a saggare le Pilzner ( o come diamine si chiamavano le leggerissime birre ceche) io mi sono imbattuta , nei pressi del Ponte Carlo, in uno spettacolo di marionette…Davano Il Don Giovanni di Mozart, interpretato da Marionette, in un teatrino interno. L’opera era tutta in italiano nel pubblico ( numerosissimo) l’unica italiana ero io!!! Uno spettacolo fantastico! Costava 18.000 lire ( direi tanto, se calcoliamo che si mangiava con 6.000 lire..) ma ne era valsa davvero la pena! E poi Mucha, che ti spunta ovunque…Io lo adoro..

Annunci