Camerini di prova…

Un anno fa, circa, ho letto un libro particolare ” Una relazione intima” di un’ israeliana, Zeruya Shalev. Raccontava , a dire il vero, della passione morbosa e sicuramente ossessiva di una giovane, ricca, colta e, se non ricordo male, anche sposata, per un anziano amico del padre, che l’ aveva quasi “magnetizzata”. Insomma, per inseguire questa sua passione, la ragazza si ficcava anche in situazioni a dir poco inusuali. Se ricordo bene, uno dei primi contatti tra i due avviene in un camerino di prova, all’ interno di un negozio. Ricordo una scena breve, ma eroticamente osèe!

Bene, ho pensato giusto a questo oggi, mentre all’ interno di un negozio, provavo una gonna: nei camerini io mi imbatto solo in situazioni buffe…! 😉

Voce esterna, proveniente dalla saletta adiacente alla mia, probabilmente un’ amica ” Allora, come ti va?”

Una voce femminile risponde ” La gonna si impenna!”

“Come, si impenna? E i pantaloni :-DDD ??”

“Lascia perdere, non ti dico il cavallo….”

” E’ alle ginocchia?”

” Tutt’altro, mi arriva alle tette!!”

Sbalordita, già visualizzo il quadro! Ecco, non è la prima volta che io devo soffocare risate, mentre sto nei camerini. Non molto tempo fa ricordo una tizia che, rivolgendosi alla madre ( che era rimasta fuori) ordinava con tono deciso ” Senti, io provo sto cavolo di 46, nel frantunque, cura di procurarmi la 48, che vedo già che il culo non passa !!”

Giuro, il frantunque mi ha affascinata. Me lo sono segnata su un pezzo di carta, per timore di scordarmelo e di non riuscire a riferirlo esattamente alle figlie!!!!! Perciò, invece di provare, me ne stavo con un piede sullo sgabellino e uno scontrino appoggiato alla gamba a scrivere . Ci fosse stata una telecamera interna anti-furto, mi avrebbero presa per folle: ma mi è parso una sintesi favolosa, e soprattutto inedita. Fino ad allora io ero rimasta al frammentre, anche quello non male…ma il frantunque lo ha surclassato!! :-DD

Musica: Beetle Juice [ clicca sul titolo..]

Annunci