"Fra tre temi"  finisco anche il pacco di quarta. E va benissimo. Peccato che abbia in ballo ancora in embrione  i famosi 29 di terza!

Il tema è programmato per questa mattina, ma ho solo due ore…Quando lo finiranno? io li rivedrò " ufficialmente e solo per un’ ora) mercoledì prossimo, e poi giovedì ( sempre per un’ ora)…e quando correggo?

Tra l’ altro dovrò fare i conti con l’ argomento che sceglieranno: che non sia noioso!
Su questa base ho cancellato qualsiasi sforamento nella letteratura. Praticamente copiano  il libro di testo. Puoi esserne certo. Anche se gli stai addosso e te li metti in cattedra, riusciranno comunque a copiare.

E anche se tu gli dai da analizzare le tematiche dell’ Orlando Furioso ( ad esempio) puoi essere certo che inizieranno "Ludovico Ariosto nacque l’ 8 settembre del 1474 ( ma va’ ?? ) a Reggio Emilia, dove il padre, conte Niccolò, comandava il presidio militare ( e siccome tu non te lo ricordi, anzi,  non l’ hai mai saputa la storia del presidio militare, ti tocca anche correggere con il libro spaparanzato…Faticoso.
Tutt’ al più, quelli in tema si lanciano, partendo …… dalla prima edizione, dal lavoro preparatorio, dalla "gionta" al poema del Boiardo…( e diranno proprio così, stanne certo! )  naaa…pesante! Via la Letteratura per stavolta.

Il primo mi riempie l’ occhio. Ho formulato un tema sul pianista smemorato, ritrovato nel Kent. Ho chiesto loro di ricostruire un probabile antefatto alla  vicenda, raccontando la "storia" di questo misterioso giovane e la causa della sua amnesia.

Alla loro età io sarei impazzita per un tema del genere e avrei  costruito l’ ira-di-dio.

Ma io ero un ragazza ed ero molto immaginifica  e leggevo molto . tre caratteristiche che la maggior parte non presenta.
Vediamo, per il momento, quanti lo sceglieranno!!

E’ in lizza con il turismo, come fenomeno culturale, economico eccetera ; con il loro personale comportamento di fronte alle difficoltà, messo in parallelo con il comportamento del protagonista di My name’s Tanino ( film visto al Cineforum due settimane fa),  e con le loro personali fonti extrascolastiche di ampliamento della loro cultura e dei loro interessi.

Dopo aver corretto quelli di quarta, ho evitato come la peste, la riflessione sulla giustizia in Italia, scaturita dal caso  Izzo……..( a volte ci strozziamo con le nostre stesse mani!). nel senso che hanno detto delle cose giuste, intendiamoci, ma c’è da tremare di fronte all’ idea che,  purtroppo,  si sono fatti della giustizia, questi giovani. Ma c’è da dar loro torto?

Insomma, faccio prima a copire il file dei titoli e rivolgo una domanda curiosa agli occasionali lettori.

Voi quale avreste svolto?

;-DD

1)    Leggi questo articolo, apparso lunedì scorso sui giornali. Ricostruisci l’ antefatto che ha portato questo giovane all’ amnesia. Scegli la forma testuale che preferisci.

LONDRA – Giacca scura, camicia bianca e cravatta, completamente bagnati, come se l’uomo sui 25 anni che le indossava, fosse caduto in mare. Questo giovane – spiega un articolo sul sito del Guardian – camminava circa un mese fa sull’isola di Sheppey, di fronte alla costa inglese del Kent, e ha attirato l’attenzione di un poliziotto che gli ha chiesto le sue generalità. Nessuna risposta. Nessun documento addosso e, in compenso, evidenti segni di instabilità psichica.

 

 IL RICOVERO – Lo sconosciuto venne accompagnato in un ospedale, per accertamenti sanitari. Secondo i medici si trattava di un caso di amnesia totale. L’uomo era venuto dal nulla e ci restava, senza offrire alcuna indicazione sulla propria identità o sul proprio passato.

 IL DISEGNO -Dopo qualche giorno di silenzio assoluto a uno dei sanitari è venuta l’idea di lasciarlo solo nella sua stanza con carta e penna, per vedere se ne fosse emersa qualche traccia. Ne uscì una, precisa; sul foglio un pianoforte a coda tratteggiato con mano sicura.

 

 

LA MUSICA -Il passo successivo è stato ovvio: lo sconosciuto senza memoria è stato accompagnato nella cappella dell’ospedale, dove c’è un pianoforte. Lui si è seduto e ha iniziato subito a suonare. Benissimo, come probabilmente solo un musicista avrebbe saputo fare.
Nelle settimane successive «piano man», come è stato soprannominato, è tornato regolarmente nella cappella a suonare, senza mai dire una parola. I medici hanno notato che tutti i sintomi della sua instabilità psichica si placavano del tutto di fronte alla tastiera.
Spesso suonava il «Lago dei Cigni» di Tchaikovsky.

 

 

 

2)    “My name is Tanino” evidenzia , in modo  ironico e a volte “ leggero”, l’ impatto del mondo su un giovane un po’ sognatore e un po’ sprovveduto, che sembra non avere soprattutto difese, nei confronti delle avversità, alle quali reagisce con metaforiche perdite di coscienza. Prendendo spunto dal personaggio filmico, evidenzia il tuo modo di affrontare le varie difficoltà che la vita al momento ti ha posto o ti pone sul cammino.

 

 

 

3)    Il turismo è da  considerarsi oggi come un fatto sociale, culturale ed economico di importanza primaria per tutti i popoli

 4)    Quali tra le fonti di cultura extrascolastiche rientrano nelle tue consuetudini, permettendoti di allargare i tuoi orizzonti conoscitivi e facendo nascere in te orizzonti nuovi?

 

 

 

 

 

 In estate potrei anche correggervelo ( eh eh eh). Buon sabato!!

 

 

 

 

 Musica Why Worry_ Dire Straits 

Annunci