Tag

Ho fatto questa torta di mele, uvette e pinoli.

Non l’ ho nemmeno assaggiata: hanno agito figlia e marito. l’ altra, che è vicino a Zurigo a giocare una partita del Campionato svizzero, spero che la spazzi stasera, che non so se resisterò domani mattina. Ma oggi mi sono sublimata…

Passiamo al giochino.

Cinque tue strane abitudini

REGOLAMENTO

Regolamento: il primo giocatore di questo gioco inizia il suo messaggio con il titolo "cinque tue strane abitudini", e le persone che vengono invitate a scrivere un messaggio sul loro blog a proposito delle loro strane abitudini devono anche indicare chiaramente questo regolamento. Alla fine dovrete scegliere 5 nuove persone da indicare e linkare il loro blog o web journal. Non dimenticate di lasciare un commento nel loro blog o journal che dice "sei stato scelto" (se accettano commenti) e ditegli di leggere il vostro.

Intanto ero già stata chiamata a questo giochino poco prima di Natale, da tale Roberto , ma, persa nei vari post natalizi…al momento lo avevo accantonato, pensando di riesumarlo giusto ora e di chiamare a raccolta mafalda, mosca, marietta, spin e poto!! Neanche a dirlo che ora devo recuperare qualcun altro, visto che loro sono già "piazzati"!! AGHR

Anzi, lei me lo ha passato…;-)
Marietta, tra l’ altro, ha ricevuto almeno 3 inviti da tre persone diverse, e anche mosca non scherza  ah ah ah
Ma Marietta sarà all’ Ikea e non risponde ;-DDDDD

Proviamo ( anch’ io mi ripeterò, temo…)

1) Mi sveglio sempre incredibilmente presto e non amo "crogiolare" sotto il piumone. Appena sveglia, tempo tre minuti, sono in cucina e scaldo la macchina per farmi il caffé. Mediamente, intorno alle 5.50 del mattino ;-DDDD
Forse non è una stranezza….ma dato che la mia è una famiglia di poltroni, lo diventa!! 😉

2) Quando faccio qualche lavoro, ma anche veloce, anche se non comporta una sequenza, conto e spesso a voce alta " Uno…due …tre…." Ovviamente parlo anch’io da sola con oggetti, con il PC ecc ecc

3) Sono un tipo socievole, ma non mi dispiace gironzolare da sola per le città ( soprattutto se sconosciute). Non mi dispiace nemmeno andare al cinema da sola e, se capita, non mi vergogno a stare da sola in un bar o, all’ occorrenza, ad un ristorante. Strano, perché sono fondamentalmente un’ insicura piena di scrupoli.

4) Quando rispondo al telefono o parlo con sconosciuti, mi si alza di tre toni la voce e sembro una delle figlie. Loro ridono,  ma anche Alice lo fa e non se ne rende conto. L’ unico inossidabile è il marito, che non muta   di pensier…, di accento sì, dato che quando parlava con sua madre, anche se lui è nato in Lombardia, non si rendeva conto di  raddoppiare leggermente certe  consonanti…a la foggia siciliana….ah ah ah  ;-))

5) Mi piacciono le trasmissioni "intelligenti", ma per rilassarmi, nulla di meglio dell’ Isola dei famosi o, meglio ancora, di Amici della Sciura Maria. Adoro le gare. :-DD

Beh, mi fermo qui. probabilmente di stranezze ne avrò altre, ma cinque vengono richieste e cinque piazzo.

Passo il testimone ( sperando che nel frattempo non siano già state nominate…) a decupando, a vesnuccia, a senzapiutempo, a falsomagro.

Se ne avranno voglia, lo faranno, altrimenti bypasseranno ;-)))

Annunci