Tag

, ,

Proseguo nella storia del mio rapporto col peso, e cerco di farlo subito, altrimenti finisce come il "Viaggio in Francia" di questa estate, che si è bloccato sul Calvados, ma non è assolutamente finito!

Di che cosa si parla quando si parla di peso ….

( Cap. II)

Mio padre, un uomo alto e ben stazzato, è sempre stato il più "magro" della famiglia e io ho questo ricordo di zii e zie classicamente più larghi che lunghi. Questo dal ramo paterno.
Metà famiglia scura e con gli occhi verdi; l’ altra metà bionda e con gli occhi azzurri, ma tutti, fetta filo-mediterraneo e fetta filo-nordica, rigorosamente  stazzati.

Da parte di mia madre, invece, imperava il tipo snello. Ma si diceva che io avessi preso da mio padre.
Tranne i capelli. Nessuno, nel ramo chiamiamolo " toscano" ( dato che il nonno paterno proveniva da Chiesina Uzzanese, vicino a Montecatini) aveva i miei capelli ricci. Mentre mia madre mi favoleggiava di una sua antenata ( ramo carrarino) la Zelinda, se mi ricordo bene, fornita di chioma boccoluta e scura, con occhi azzurri, alla quale io parevo assomigliare, almeno per i capelli.

Insomma, per tutta l’ adolescenza  ho odiato entrambe le eredità: la tendenza a ingrassare solo dopo aver annusato un dolce, come si dice in questi casi e il riccio indomabile dei capelli.

Poi dopo i diciott’anni, improvvisamente, l’ epifania.

Il primo anno di università, con i pasti in mensa, i digiuni imposti dalle prime cotte che mi chiudevano lo stomaco e il dover marciare quotidianamente da casa mia alla Stazione e ritorno ( praticamente 700 metri x 2 ) e il dover andare da Cadorna in Cattolica ( altri 700 x 2), faceva sì che io macinassi tre chilometri al giorno a passo svelto, cui andavano aggiunti i 20 chilometri a passo peripatetico che si percorrevano in tutta la giornata  accademica, fuori e dentro la Biblioteca :

" Oh, Lilas, hai visto, il tipo è uscito a fumare…"
" Che facciamo? Se usciamo, daremo nell’ occhio…?"
" E chissene..fuori! "

sotto i Chiostri del Bramante:

" Dov’è Latino?"
" In Benedetto XV, quella bislunga…Che dici, andiamo in Gemelli a sentire Miglio?"

A dire il vero, Miglio era professore a Scienze Politiche, ma devo dire che talvolta aveva un folto pubblico femminile, migrato da Lettere o Lingue,  a seguire alternativamente le sue lezioni e qualche tizio interessante.
Insomma un’ esistenza movimentata aveva favorito una discesa rapida dei chili.
Alla fine dei primi anni di Università, mi ero trovata improvvisamente calata di una quindicina di chili.

Praticamente scoprii un mondo nuovo e, soprattutto, ebbi la conferma di quello che in fondo avevo sempre sospettato. Che io ero nata per essere magra.

Nessuno, secondo me, sta bene nella propria ciccia, ma ci sono persone che se ne fanno una ragione e alla fine decidono di assecondare determinati rotolini o rotondità più o meno ben collocate. E vivono senz’ altro bene!
Esistono altre persone che, quando escono dalla loro immagine ideale, si sentono continuamente a disagio e vivono questi periodi sempre e comunque di transito.

" Ora sono bonza, ma appena mi risistemo,  potrò fare, potrò disfare… ecc ecc"

Sembra che l’ esistenza ruoti sempre intorno a questo before and past, ante et post.

La mia, di sicuro lo è stata.
Tra l’altro, non che razionalmente io non capissi la futilità di tutto questo far girar il mondo e gli umori intorno all’ ago di una bilancia. Ma non c’era verso.

Non si trattava di capriccio, non si trattava di dare importanza alle futilità. E’ che il problema peso era diventanto un problema; il problema peso incideva nel comportamento, nel relazionarsi con gli altri.

Io sono e sono sempre stata un tipo allegro e comunicativo, di fondo una positiva, una del " bicchiere mezzo pieno" per intenderci. E questo succedeva sia da magra che da cicciottella. Questo per dire che, apparentemente, il cambio di taglia non modificava affatto il mio modo di pormi nei confronti degli altri.
Ma era dentro di me che succedevano vere rivoluzioni.

Da magra il mondo mi piaceva decisamente di più.
 E mi piacevo di più io nel mondo.

( 2. continua)

Annunci