Tag

, ,

Intermezzo


Questa settimana è stata convulsa, non tanto per le correzioni ( non ho ancora potuto far svolgere il tema di maggio e questo crea un’ ansia infinita!!!), bensì per l’ organizzazione di una stupida ultima gita.
Doveva essere la più semplice, la più innocua, la più liscia. Quattro prime che vanno per un giorno ad Aosta e ai castelli di Fénis e Issogne.

Bene, mi ha creato più rogne questa scempiaggine di tutte quelle a Praga, Parigi, Barcellona messe insieme…
Già perché i carissimi primini, dopo essersi iscritti in massa alla gita  e avermi fatto spedire 4 fax coi loro nominativi ecc ecc, alla fine hanno iniziato a ritirarsi..( ah, ma la gita sarà di sabato? ah ma c’è il primo maggio?) e così da 90 si sono ridotti a 60.

Ma i due pullman vanno pagati e così il prezzo stabilito su una base di 90 non regge più. Ma non è giusto far pagare a chi ha aderito, ed è rimasto sulla breccia, un prezzo maggiorato!

E così si è deciso di fare pagare un’ integrazione a chi si è ritirato.

 Il tutto riferito a suon di andi e rivieni nelle varie quattro prime: arrivi, bussi, ti scusi col prof di turno che o sta interrogando, o sta facendo una verifica o sta spiegando e tu, lì, come un’ oca che ti scusi, col tuo foglietto in mano  e cominci a ciabattare con tono sostenuto che
" Ma, ragazzi, qua proprio non ci siamo e bla e bla e bla" e, quando ti va bene il collega rincara la dose , forte di conoscere i pollastri
" Ecché scherziamo??? Avete piantato una grana per fare questa gita ma, comevveriddio oggi al Consiglio di classe farò metter a verbale che questa classe non farà mai più gite negli anni a venire!!!"
" Ma no….proaf…noi che andiamo, che cosa c’ entriamo? Non è giusto, prooooaf…."

E allora il prof, preso alla sprovvista corregge il tiro all’ istante " Giusto, vero…faremo mettere a verbale i nominativi di quelli che non vengono e QUELLI non andranno più a gite future!!!"

;-)))  siamo al ridicolo…….e chi ci crede?? :-DDD

E nel frattempo si comunica che ci sarà un’ integrazione per chi  si è ritirato indebitamente a giochi fatti!
Semplice , sulla carta.
Dal vero, rogne a non finire " Proaf, proaf…ma io l’ avevo detto al mio proaf che non sarei venuto!!!! se lui non l’ ha avvisata mica devo pagare io…." e insomma, è una settimana che mi tocca passare tutte le ore buche e altro tempo o nelle 4 prime o inseguita da sconosciuti ragazzini piagnucolosi!

Per fortuna ho deciso di non occuparmi più di questo kaxxo di attività ( scusate!) che quest’ anno non solo mi ha davvero esaurita, ma mi ha anche tolto un sacco di tempo. Ma, come succede sempre, nel momento in cui ho deciso di levarmi, sono iniziate le grane, tanto per darmi il benservito….
Vabbeh, ieri finalmente sono partiti e spero che si andato tutto bene e che non si siano beccati il temporale che è fiondato qua!
Poi incaricherò i loro proaff di occuparsi di ritirare i soldi di integrazione, che io non ne voglio più sapere! >:-((
Mai più!

A parte questo nessuna nuova degna di nota.
A parte che non trovo la mia pen driver da 2 giga e 25 che ieri mattina ho inserito in un PC della  Scuola per stampare le relazioni sulle gite……..
Quando ho finito di stampare, sono volata fuori dal Laboratorio, perché era suonata la campanella e dovevo filare in Quinta e, naturalmente, ho dimenticato la pennina….
Il dato preoccupante è che su quell’ aggeggio avevo da poco trasferito un giga e rotti di fotografie che è una settimana che tento di masterizzare senza successo su un DVD, che volevo creare per liberare spazio dall’ HD che è  intasato…
E così ho trasferito momentaneamente alcune cartelle di  foto sulla penna e le ho CANCELLATE dall’ HD!

La penna è la stessa che ho DIMENTICATO  attaccata al PC:
Non oso nemmeno pensare all’ eventualità di non trovarla…………………..
Giuro, faccio un casino!

Ovviamente non tanto per gli 80 euro della penna, quanto per le foto che hanno un valore inestimabile. >:-(

Certo che sono stata di una superficialità infinita….a portarle a scuola, ma nella fretta si combinano anche questi guai…..
E poi, diciamocela, la colpa è anche del documento del 15 maggio! Il maledetto.
Quiest’ anno coordino io la Quinta e così mi tocca preparare questa palla al piede, che lo so che è una scemenza, che alla fine sono solo dei dati, ma pesa due quintali solo come idea!
Tra l’altro ho anche realizzato un baratto fantastico: mi sono fatta spedire dal collega di Informatica, che coordinava lo scorso anno, il suo documento, sulla falsariga del quale impostare il mio.
Quindi sono a cavallo. Ma mi infastidisce lo stesso l’ idea e oggi cercherò di stenderlo.
Oggetto del baratto è stata la mia relazione sulla gita a Barcellona, sulla falsariga della quale lui imposterà la relazione sulla gita a Parigi, che gli tocca eh eh
Gli ho anche fornito un elenco di obiettivi didattici per questa gita..
Non che fosse difficile scovarli ( già il gruppo di Quarta C, che è andato a Rimini,  avrebbe qualche difficoltà in più a rimediarli ah ah ah).
Ma l’ ho visto "perso"..
" Ma, secondo te_ mi apostrofa smarrito e col suo accento bergamasco da crepare!_  ma io che obiettivi didattici potrei mettere per Parigi?"
"??????!!" rispondo io…..e, la sera stessa, vado in suo soccorso e gli spedisco una paginetta word, più tutta la mia relazione su Barcellona già fatta.

Dubito che riuscirà a copiare qualche cosa perché passaggi da me delirati come " Nei colori del Mercato coperto ( la splendida e pittoresca Boqueria) nelle bancarelle fiorite della Rambla, nell’ aria  di questa città,  gli studenti hanno potuto respirare l’ anima catalana, che si è poi tradotta in alcune  tele del grandissimo artista. " già fanno un po’ ridere nella mia relazione ( che nessuno leggerà), ma sarebbero del tutto incredibili scritte da un prof di Informatica ( nemmeno Ingegnere, bensì Dottore in Informatica).
Questa specificazione ( per me del tutto ininfluente), pare che sia di vitale importanza per gli interessati…….. visto che, da ambo le parti, ci tengono a rimarcarmela….ah ah ah

E su questi dubbi esistenziali, mi dileguo. Splende un sole eccellente sulla Brianza e la giornata si prospetta casalinga  e tranquilla.
Ah, questa settimana, nonostante i pasticci, ho perso mezzo chilo . Vabbeh.

AGGIORNO:
stamattina l’ ITP del Laboratorio mi ha reso la penna, che ha trovato sabato attaccata al PC !!! Respiro..…:-DD

Annunci