Tag

, , , ,

Notturno…



Non scrivo mai direttamente sul blog, in genere scrivo a parte e poi incollo.
Prima l’ ho fatto, ho scritto un post diretto, poi, fatto un  movimento inconsulto, me lo sono vista evaporare, qui, sul blog.  >:-(

E’ tardi e non ho voglia di riscrivere il tutto.
Il succo è che oggi:
– ho corretto 20 temi;
– ho steso 4 programmi ( ITA e STO in terza e ITA e STO in quarta);
– ho battuto 4 relazioni finali sul modulo-qualità ( vedi sopra);
– ho spedito i programmi agli studenti, e solo uno mi è tornato indietro, dato che il Mail Delivery Service mi ha notificato che il box era full.

La circolare diceva che i docenti avrebbero dovuto dettare i programmi agli studenti e consegnarne una copia firmata ecc ecc entro il 5 giugno.
Dettare??? Ma i grezzetti sono scrivani fiorentini? Ma non si potrebbero aggiornare le Circolari decrepite?
 Poi ho spedito ai quintini anche le recensioni di "Roma città aperta", che dobbiamo finire di vedere domani, cioè oggi,  all’ ultima ora.
Così, giusto perché quei tre o quattro citrulli che praticamente sabato si sono totalmente disinteressati del film ( non appena sono comparse le prime scene in b/n..) potranno rendersi conto che, magari, se la critica internazionale lo considera un capolavoro del neorealismo, magari qualche motivo c’è.
E comunque va visto, prima di giudicarlo.
E’ il minimo.
E si fa.

Ok, ora è tardi. Nelle orecchie risuona la musica di Bang bang, dato che il consorte sta rivedendo Kill Bill1.
Micol sta accatastando una serie di fogli, esaltati da costumi ad acquarello, che ha creato nel pomeriggio e ora andrà a struccarsi, occupandomi lo specchio del bagno!
Quello della doccia ha una luce debole…!!

A casa mia si fanno ore impossibili, la sera….Andando a letto all’ una passata, una si immagina immersa in una casa silenziosa e dormiemte e si immagina regina degli specchi del bagno….
Da noi no, sembra Capodanno!! ;-))
La Cà di matt….
L’ unica che ronferà tranquilla sarà Alice, che oggi  è filata da Aosta a Domodossola e a Verbania , attraverso il Gottardo e il San Bernardo e e che in questi due giorni ha incontrato solo pioggia, neve  e  vento!;-)
Oggi, accendendo per caso alle 12,30,  l’ ho beccata su RAI 3, alle spalle della cronista, ad Aosta, col piumone arancio abbottonato fino alle orecchie!!

Nemmeno in Dicembre nello stadio di Alleghe!!
E’ un destino. 😉

Annunci