Tag

,

Sulla gestione dei  "sentimenti" io sono abbastanza teutonica. Non so da chi o da che cosa mi derivi il profondo distacco con cui io sembro affrontare gli eventi esterni.( cioè, lo so benissimo ed è un derivato dei geni di mia madre..……;-D)
Ma giuro, questa mattina, quando al cell ho sentito la voce della Signorina Marietta, dopo un’ iniziale risata da ambo le parti, mi sono davvero sentita bene.
Mi è parso che qualcosa di duro e di spinoso e di fortemente assomigliante ad un groppo mi si sciogliesse dentro….Sono stata molto normale e allegra, nel fare con lei un minimo di conversazione e poi, mentre la salutavo…all’ improvviso la voce si è strozzata e sbuffando, ho dovuto ricacciare delle lacrime.

Lo scrivevo a qualcuno  ieri sera " Maddai, Marietta è esplosiva ed estremamente più solare e vitale di quanto, a volte, non appaia nel blog…".
Ma quel commento idiota era stato costruito ad arte anche se, come intelligentemente faceva notare mtb, al di là delle parole, mancava assolutamente di affetto o disperazione.

Insomma, e che nessuno si azzardi ancora a parlare del mondo virtuale come di mondo fatto della stessa materia dei sogni….!!

Ecco  e adesso mi permetto anche di inserire la ricetta degli amaretti al caffè nel Ricettario qui a sinistra….( cliccare sulla cucina colorata!) ;-))

Annunci