Tag

, ,

Ghe sèm…

Prima che i prossimi tre giorni mi travolgano, faccio una breve comparsa!

Già, è successo ancora: dopo che avevo spergiurato che mai nella mia vita mi sarei rifatta nominare Presidente di seggio, è successo che mi hanno telefonato a casa dal Comune e mi hanno implorata di accettare, dato che avevano avuto una rinuncia improvvisa che li metteva nelle peste!

Stavolta avevo tutte le carte in regola per rinunciare: vedi ipertensione, che abbisogna di un microclima di calma; vedi persino l’ ultimo arrivato, un bizzarro intorpidimento alla coscia sinistra, che mi infastidisce da una decina di giorni.

Dopo aver sbirciato su Internet, nei vari Forum della salute ( specie di anticamere dell’ inferno…..dove ho scoperto che questo sintomo poteva preludere a malattie le più rischiose) mi sono decisa ad andare dal mio medico.

Ho scoperto che si chiama "parestesia" e che potrebbe avere origini varie. Presumibilmente, dice lui, potrebbe essere causata da qualche schiacciamento discale o qualcosa relativo alla colonna, insomma.

Ok, devo rifare la Risonanza Magnetica, per vedere se la punta d’ ernia che otto anni fa aveva fatto la sua comparsa e poi era sparita dopo cicli di ginnastica, si è per caso rifatta viva…

Ovviamente, dati i tempi della RM, per l’ esito se ne riparlerà in estate inoltrata!

Al momento, perciò, mi ritrovo impegolata nelle elezioni.

Il marito è stato semiobbligato a farmi da Segretario. Lui è un preciso e, in più, non ha peli sulla lingua, se si tratta di richiamare all’ ordine ( cosa che a me, per carattere,  costa una fatica del diavolo!! Riesco ovviamente a farlo coi grezzetti, e anche lì senza eccessivo autoritarismo ;-), figuriamoci con gli adulti!!

Lui, invece. è perfetto. Infatti, mi domando perché il Comune non abbia dato a lui l’ incarico. Probabilmente percé non l’ ha mai fatto…Io, invece, risulto schedata da anni. Dai tempi in cui ero iscritta al PCI e il mio nome era stato inoltrato alla Corte d’ Appello di Milano. E là giace e cova sotto la cenere.

Nel frattempo il PCI è defunto, io ho eliminato la tessera; ho persino cambiato sponda, ma il mio nome brilla ad imperitura memoria. Ohibò.

Perché non ho rinunciato? Sarebbe un discorso troppo lungo, che farò in un altro momento.

Insomma, questo è. Fra un paio d’ ore sarò al solito Salone dei Convegni insieme a tutti gli altri Presidenti, a ricevere le "dritte", dove, a parte quei pochi che prendono la carica come una missione e si sentono investiti dall’ imperium , tutti gli altri si guarderanno con occhio rassegnato e con un sospiro, la frase più gettonata sarà

" Ah, maddai, sei qui anche te?"

Sottinteso: per quei quattro soldi del cavolo che ci danno, sei finito anche tu nelle grinfie?

Curiosità dell’ ultima ora. Sta scritto ovunque che quest’ anno è severamente proibito portare i cellulari nelle cabine e sarà compito del Presidente adempiere affinché ecc ecc.

Qualcuno mi spiega come caxxo farà il Presidente a capire che uno ha o non ha il cellulare nelle multitasche?

Ecco, già a pensare a queste cose, mi viene il fottone. Opporamè….

A poi…..

Annunci