Tag

, , , ,

Aeropuerto Comodoro Arturo Merino Benítez…

Che poi mai mi sarei immaginata, qualche tempo fa, di ritrovarmi una domenica mattina ( oggi) a "navigare" tra le pagine dell’ Aeropuerto Comodoro Arturo Merino Benitez di Santiago del Chile, che, a ben vedere, ha un che di militare insito in quel nome, a cercare se il volo dove Alice e il moroso si sono imbarcati stanotte alle 23.55 a Madrid è già non dico ARRIBADO, ma almeno CONFIRMADO!
 Ovviamente le Informacion de vuelo non dicono ancora nulla, dato che ne è previsto l’ arrivo alle 7.40 ora locale ( che qui saranno le 13.50) mi è stato detto…
Riassumendo: come si può intuire, a casa siamo rimasti di nuovo in tre, marito, Micol e la sottoscritta. Ieri abbiamo portato Alice e il moroso a Malpensa, destinazione Madrid, poi da lì Santiago del Cile ( appunto, il Comodoro di cui sopra e infine Cordoba, meta final del loro viaje). Là, ovviamente dovrò controllare il loro arrivo presso l’
Aeropuerto Internacional Ingeniero Ambrosio Taravella…che, come nome, anche questo non scherza!
Ma solo noi diamo agli aeroporti il nome del paesone o  più vicino? Quello da dove ( solitamente) si levano le proteste dei comitati cittadini per il disturbo in decibel?
Malpensa, Linate, Orio…..;-))
Beh, l’ origen spagnola si sente eccome, nell’ altisonanza di quei nomi.
Che poi, chi mai saranno stati questo Comodoro o questo Ingeniero? Il secondo, sicuramente uno con antenati quanto meno siciliani…oserei pensare.
Ma adesso devo filare a trovare mia mamma.
Al ritorno rimbalzerò in America Latina a fare i miei controlli!
Poi aggiornerò sullo stato delle cose….comprese le vicissitudini di Micol che è a Milano sul set di un film in lavorazione a fare la stagista da almeno 20 giorni ( sempre per essere tranquilli….) !! ;-P

Annunci