Tag

,

S. Stefano ’11_ Il Monte Rosa visto dalla Piazza del Mercato

Eccomi!

Non ci avrei scommesso la classica cippa bucata, ma, in tempi biblici e nemmeno tanto e con l’aiuto di qualche Forum, sono riuscita a traslocare le mie suppellettili da splinder. Lo so, ci sono persone che hanno fatto il trasbordo a tempo di record…

Io, un po’ per le note incompetenze tecniche ( io vado a naso e a caso…), un po’ perché ci ho messo un bel carico da Novanta, facendo un primo trasbordo malriuscito sulla piattaforna WordPress dove tutti si accomodavano allegramente e poi cancellando del tutto il nuovo blog aperto, correndo il rischio di vedere sparire tutto……Insomma, per tutta una serie di motivazioni, la più parte dipendenti dalla velocità del mio cliccare su “DELETE e compagnia cantante”, assolutamente e direttamente proporzionale ( la velocità) alla nebbia in cui brancolavo, ho temuto davvero di veder cancellato il frutto di 8 anni di blog…!

Ora.

Non che io abbia prodotto Alta Letteratura ( ahahah), ma se davvero mi si fosse evaporato tutto il resoconto delle ore trascorse con i “grezzetti”, esilaranti gite scolastiche comprese…., se avessi “perso” certi resoconti dell’ hockey o le cronache della tesi di Micol…o dei pranzi o delle cene o di tutto quel diavolo a quattro che uno ficca in un blog, beh, psicologicamente sarei davvero finita sotto le zolle! |:-(

E invece tutto è in salvo ed io mi sento molto felice!!!

Lo so il template è funereo ( a me non piace il marron), ma è l’ unico che mi ha permesso di scrivere la”ciciarata” Sono un’ insegnante, anzi un’ insegnante in pensione ecc ecce” senza sovrapporla a post, foto o altre casinerie.

Ma per tutti i mutamenti si aprono le porte del futuro..Ora sono in possesso del mio blog e tanto mi basta!! :-)))

Annunci