Tag

, , ,

Noticias de última hora

Cola acqua dal cielo da almeno cinque giorni e stamattina, per renderci più gagliardi, ci sono anche 12° fuori dalla cucina, ovvero a nord-est. Bene.

L’ Italia è "spaccata" in due, continuano a blaterare i vari telegiornali. Personalmente mi immagino la faccia dei colleghi che staranno ritornando dalle varie case del Sud…..;-)

Ieri all’ Ipercoop circolavano felpe, pullover, dai quali uscivano colli e volti abbronzati…Qualcuno, sotto il maglione, indossava bermuda e infradito, giusto per dare l’ ultimo tocco vacanziero…..

Mio fratello è partito sabato per la Bretagna…( non oso immaginare!)

Mia figlia minore è tornata dal Trentino, dove si è presa la sua dose di pioggerella giornaliera; ma si è divertita molto!

L’ altra è stata a casa per tutto agosto, incollata al Messenger e alla cam, col suo nuovo ( pare) moroso, che, per non abbassare la media, non solo è di un’ altra regione, ma stavolta anche di un altro continente.

Si è giusto fatta mancare l’ Europa, ma diamole tempo al tempo…….;-P

Io la sto un po’ buttando sul ridere, ma diciamo che nel corso dell’ anno passato, lei ha attraversato dei periodi di crisi davvero forti e preoccupanti, legati al fatto che, dopo aver lasciato per ben due volte il suo moroso dell’ alto-veneto, atterrata dal fattore distanza, che ha giganteggiato per due anni sulla loro relazione,  improvvisamente ha messo a fuoco che sarebbe stato l’uomo della sua vita e che era stata davvero cieca a non accorgersene e che sicuramente il massimo della sua esistenza sarebbe stato vivere ià, sotto le Dolomiti, col melo e il pero nell’ orto …e che qualcuno l’ avrebbe dovuta fermare, nel momento in cui si era protesa a piantarlo!

Insomma, siccome non voglio entrare in dettagli, sottolineo solo che la situazione l’ aveva  davvero "atterrata", dato che lui, che si era già preso un paio di mazzate, rimaneva perplesso e guardingo…nei confronti di questi suoi rinnovati aneliti.

Talmente perplesso, che, nel frattempo, si era trovato anche una sostituta….;-)

Insomma, una primavera di fuoco, in cui lei ( che è già snella) aveva perso quattro chili e mi stava inchiodata sul divano a pendere dal cellulare e, soprattutto, mangiava pochissimo. Situazione assolutamente anomala, dato che in genere è una buongustaia, che ha il dono di un metabolismo focoso.

Per fortuna nel frattempo aveva un contratto come tutor di un gruppo di giovani ingegneri stranieri, che stavano frequentando un master; per cui, nelle giornate feriali, doveva districarsi tra i problemi logistici dei permessi di soggiorno dei vari Amhed, o Amolo o Miguel o Chao Ming ecc ecc.

Lei, poi, è una ragazza molto vivace, per cui , buttandosi a capofitto nel lavoro, aveva ripreso anche il suo proverbiale spirito…

Il professore responsabile del Master, inoltre, l’ aveva sollecitata a "organizzare", per questo gruppo anche eventi di tipo culturale allargati, cioè, va bene le Mostre e le visite, ma anche "quotidianità", tipo fare l’ aperitivo in localini a lago, oppure suggerire qualche cena internazionale, dove ognuno avrebbe dovuto preparare piatti locali.

Lei non se lo è fatta dire due volte e così, da brava "ariete" si è gettata a capofitto in questa attività organizzativa. Non dimentichiamoci che, da quattro anni lei è il capitano della squadra di hockey femminile e con l’ organizzazione non se la cava proprio male…..;-)

A questo proposito, sottolineo un particolare curioso.

Quando lo scorso anno lei si era recata al colloquio per l’ eventuale assunzione, il prof le aveva sottolineato che, a parte gli indubbi titoli qualificanti che lei sfoderava ( vedi laurea in svedese con 110 e lode e corsi vari ecce ecce), il dato che lo aveva colpito era stato proprio quel capitano da quattro anni della squadra di hockey su ghiaccio femminile!

Vedi un po’….uno fa corsi, accumula punti in attività qualificanti e poi viene preso ANCHE perchè passa le domeniche negli spogliatoi prevalentemente dell’ Alto Adige a kazziare le compagne che, avendo passato la serata del sabato in discoteca, si aggirano come zombie sul ghiaccio!!! ;-DD

Insomma, per tutto aprile e maggio e giugno si è data un gran daffare, accettando di uscire con il gruppo, facendo e disfacendo e tornando l’ Alice di sempre.

Essendo piuttosto bella, oltre che brillante, ovviamente alla fine ha accettato dii uscire a due con uno dei partecipanti, che la puntava da tempo.

Nel frattempo il corso è terminato e lui è tornato a casa sua, all’ altro capo del globo, per una vacanza di un mese. Già, perchè poi il master prevede altri sei mesi a Stoccolma e poi uno stage a scelta .

Ora, destino vuole che lei già pensasse di andare a Stoccolma, a trovare i suoi amici svedesi ( quelli che avevamo ospitato tre anni fa…) e così, non le è parso vero di darsi appuntamento a Stoccolma con lui. A dire il vero ci sarà un prequel, visto che lui tornerà a Madrid per questo fine settimana e lei lo raggiungerà per qualche giorno.

Poi tornerà a casa e dopo due giorni filerà a Stoccolma per un mese, dove lui si sarà già trasferito.

Insomma, un incrocio di Ryan-Air e altre linee internazionali mica da ridere….!

Vediamo come si svilupperà questa storia….

Ah, nel frattempo, sempre come nei migliori plot, il moroso storico ha piantato la "nuova" e ha continuato, per tutto agosto, a bombardarla di telefonate e sms, per convincerla che il loro destino è di stare insieme…….

Da parte mia ascolto e me ne guardo bene dall’ entrare nelle faccende private della figlia. Lei ci racconta tutto e penso che il nostro compito si fermi assolutamente lì!

Chiaro che vederla trasformata in ameba sul divano era davvero pesante, chiaro che, di fronte a precise richieste, uno esprimeva il proprio parere, ma alla fine le scelte sono sue!

Da parte mia, dopo aver ipotizzato di passare parte del mio anno, in futuro, sotto le Dolomiti ( io che amo il mare……….), adesso devo immaginarmi tra  una Pampa e  una Sierra?

Certo che i figli, non c’è che dire, ti ringalluzziscono l’ esistenza……

E della minore parleremo un’ altra volta! ;-)))

Annunci